Registro “unifcato” di aferesi terapeutica

  • Stefano Passalacqua U.O.C. Nefrologia, Dialisi, Aferesi, C.I. Columbus-Università Cattolica del S. Cuore, Roma
  • Alessandro Naticchia U.O.C. Nefrologia, Dialisi, Aferesi, C.I. Columbus-Università Cattolica del S. Cuore, Roma
  • Giustina De Silvestro U.O.C. Immunotrasfusionale, Azienda Ospedaliera di Padova, Padova
Parole chiave: Aferesi, Registro unico, Cellule staminali

Abstract

La Società Italiana di Nefrologia (SIN) e la Società Italiana di Emaferesi e Manipolazione cellulare (SIdEM) concordano di utilizzare un unico database per l'archiviazione comune delle aferesi praticate e, dal 25 Luglio del 2011, il registro informatizzato del gruppo di studio di aferesi terapeutica della SIN diviene ufficialmente il registro unico condiviso. Il software operativo viene revisionato e adeguato alle nuove esigenze. Il percorso di archiviazione per l'aferesi terapeutica viene reso più intuitivo e vengono colmate alcune lacune strutturali e aggiornati i menù da cui si selezionano le risposte ai diversi quesiti; viene attivato un percorso per l'archiviazione dedicata all'aferesi produttiva, limitatamente alle cellule staminali; rimane invariato il percorso per la registrazione degli studi multicentrici. I dati organizzati ed elaborati vengono proposti in maniera analitica con una pagina dedicata all'aferesi terapeutica, una pagina dedicata all'aferesi produttiva e una dedicata agli studi multicentrici. Successivamente all'ampliamento e alla diversificazione delle U.O. Afferenti al database, si è assistito a una ridistribuzione della casistica trattata e delle procedure di aferesi impiegate. Il registro unico condiviso riporta i dati di tutte le istituzioni preposte all'impiego dell'aferesi terapeutica e propone una fotografia sempre più vicina alla realtà dell'aferesi praticata in Italia.
Pubblicato
2013-07-23